Ferrari

Gran Premio di Gran Bretagna – Programma completato

Silverstone, 12 luglio 2019 – Il venerdì del Gran Premio di Gran Bretagna è stato utile alla Scuderia Ferrari per acquisire dati e preparare il resto del weekend. Oltre agli aspetti di rifinitura della messa a punto e lo studio del comportamento delle gomme, che sono da gestire ad ogni gara, nel venerdì di Silverstone è stato anche necessario riprendere confidenza con la pista, il cui manto stradale è stato completamente rifatto rispetto all’anno scorso. Girare è dunque stato particolarmente importante per comprendere le caratteristiche della nuova asfaltatura nonché i livelli di grip e di degrado delle gomme.

FP1. La prima sessione di libere ha visto i piloti girare prevalentemente con gomme Soft anche se ci sono state due interruzioni, la prima a causa della bandiera rossa causata dallo stop in pista di Kimi Raikkonen, la seconda, non ufficiale, provocata da uno scroscio di pioggia che ha consigliato a tutti i piloti il rientro ai box per evitare rischi inutili. Nella prima sessione Charles e Sebastian hanno effettuato alcune prove aerodinamiche e percorso 21 passaggi ciascuno, ottenendo tempi di riferimento molto simili: 1’28”253 per il monegasco; 1’28”304 per il tedesco.

FP2. Nella sessione del pomeriggio i tempi sono migliorati man mano che il nuovo asfalto si è gommato. I due piloti della Scuderia Ferrari hanno percorso trenta giri ciascuno lavorando sia in funzione della qualifica di domani che della gara di domenica. Entrambi hanno girato con mescole Soft e Medium ottenendo tempi analoghi e simulando diverse fasi di gara con differenti quantitativi di carburante, portando a termine il programma previsto. Per quanto riguarda le migliori prestazioni Charles ha fermato il cronometro sul tempo di 1’26”929, mentre Sebastian ha ottenuto 1’27”180.

Domani. Le monoposto torneranno in pista domani alle 11 locali (12 CET) per l’ultima sessione di prove libere in preparazione della qualifica. La caccia alla pole position scatterà alle 14 (15 CET) mentre domenica il Gran Premio di Gran Bretagna prenderà il via alle 14.10 (15.10 CET).

Charles Leclerc #16
“Non è stata una giornata facile. Abbiamo faticato con le nostre gomme anteriori durante le simulazioni di gara e ora dobbiamo lavorare per carcare di capire come possiamo migliorare la nostra performance. Il nostro ritmo in configurazione da qualifica invece sembra non essere male.
Sappiamo che i nostri rivali sono molto forti e che probabilmente mostreranno il proprio potenziale solo più avanti nel corso della qualifica. Daremo il massimo per cercare di essere il più competitivi possibile. Domani avremo di sicuro un quadro più chiaro dei valori in campo”.

Sebastian Vettel #5
“È bello essere tornati a guidare su questo circuito: il nuovo asfalto mi sembra molto più omogeneo rispetto al precedente, il grip è maggiore e di conseguenza anche il piacere e il divertimento al volante.
I tempi di oggi non credo siano molto rappresentativi, come spesso accade al venerdì, ma mi pare evidente che i nostri principali avversari siano molto forti e possano essere il riferimento per il weekend.
Sembra che abbiamo prestazioni analoghe a quelle Red Bull ma non è facilissimo esprimere un giudizio anche perché noi abbiamo provato alcune parti sulla nostra macchina. Dobbiamo aspettare domani per saperne di più”.

Mostra di più

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close