Ingegneria del veicolo Modena

Il progetto MASA – Modena Automotive Smart Area presentato ad Abu Dhabi

Nell’ambito del 26° Congresso della World Road Association, che si è appena concluso ad Abu Dhabi il prof. Francesco Leali, ordinario del Dipartimento di Ingegneria Enzo Ferrari di Unimore, ha presentato il progetto MASA - Modena Automotive Smart Area, il primo laboratorio a cielo aperto per la sperimentazione e certificazione delle tecnologie di guida autonoma e di guida connessa coordinato dall’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia, in collaborazione con il Comune di Modena e diverse aziende del territorio.

Il progetto MASA, selezionato tra oltre 600 contributi pervenuti, ha quindi ottenuto un riconoscimento a livello mondiale come caso studio di eccellenza, all’interno di una cornice tecnico-scientifica che ha accolto oltre 3500 partecipanti da 120 Paesi, con figure politiche e professionisti di alto calibro.

Ogni quattro anni l’associazione World Road Association (PIARC) organizza un momento congressuale, ospitato in uno dei paesi membri, con l’obiettivo di condividere tecniche, innovazioni, strategie politiche, tendenze e sviluppi, coinvolgendo ministri, governi, settore privato, amministrazioni e organizzazioni dei trasporti, accademici, esperti e professionisti.

L’edizione 2019, dal titolo “Connecting Cultures, Enabling Economies”, è stata ospitata dal Dipartimento dei trasporti di Abu Dhabi (DoT)  e ha toccato il tema della connessione tra culture come elemento abilitante delle nuove economie, al fine di dare risalto non solo alle soluzioni tecniche e politiche in materia di trasporti, ma anche agli aspetti culturali ed economici a fondamento delle stesse.

Mostra di più

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close