Alfa RomeoDisegno di carrozzeriaEVENTIFerrariLamborghiniMaseratiMenu dei MotoriPrimoPiano

Partito i primo Corso di Restauro di Carrozzeria a Modena

Iniziato ieri sera, giovedì 7 febbraio 2019, all’interno della sede di CNA-Ecipar di Modena, il primo Corso di Restauro di Carrozzeria, voluto direttamente da Ecipar, l’ente di formazione della CNA, in collaborazione con il Dipartimento di Ingegneria “Enzo Ferrari” dell’Università di Modena e Reggio Emilia che, per mezzo dell’Ing. Francesco Gherardini, si presta ad organizzare e coordinare questo primo modulo di formazione specialistica.

Fortemente voluto da alcune aziende specializzate nel restauro di auto d’epoca di pregio della zona, tra le quali la “BACCHELLI & VILLA” di Bastiglia (MO), la CARROZZERIA CREMONINI di Lesignana (MO), la CARROZZERIA BRANDOLI EGIDIO di Castelnuovo Rangone (MO) e la Carrozzeria Frignani di Casalgrande (RE), il corso si indirizza sia a studenti universitari interessati (Ingegneria del Veicolo), sia a diplomati tecnici (periti), come anche a dipendenti di aziende specializzate della zona. Non è un caso che, tra gli altri, il corso ha già ricevuto il sostegno sia della stessa Maserati (attraverso il “Maserati Classiche”), sia dell’IPSIA “A. FERRARI” di Maranello.

Ma soprattutto, il corso mira alla preparazione tecnica specifica, non solo teorica, ma anche manuale, direttamente in carrozzeria, di tecnici preparati nella valutazione ed organizzazione di restauri qualificati, nel pieno rispetto dell’originalità, di auto classiche di grande pregio, quali Ferrari, Lamborghini, Maserati e Alfa Romeo, solo per restare nella tradizione della zona e soprattutto poter così usufruire dello stesso appoggio ufficiale delle case madri, attraverso i rispettivi organi interni, quali appunto: FERRARI CLASSICHE, MASERATI CLASSICHE e POLO STORICO LAMBORGHINI, le quali potranno agevolmente offrire i documenti ed i dati ufficiali, nonché l’esperienza super qualificata di tecnici e artigiani della zona, unici al mondo per la loro preparazione!

A questo primo incontro, di presentazione della parte teorica, non certo casualmente sono intervenuti tecnici di esperienza e capacità riconosciuta, come l’Ing. Antonio Cesaretti, ex Lamborghini, Ferrari e Maserati, il quale ha esposto ai ragazzi – una trentina di varia provenienza (dagli studenti di Ingegneria sino ad alcuni tecnici della stessa Maserati) – il complicato e non certo agevole processo di gestazione di una nuova automobile, nonché le problematiche legate al suo successivo ripristino, in quanto sempre legate a doppio filo alle specifiche di progetto iniziali. A concludere questo primo incontro, Oscar Scaglietti, figlio del mitico Sergio Scaglietti, fondatore di una della Carrozzerie storiche più famose di Modena, per aver dato forma (e sostanza) alla carrozzeria di tutte le Ferrari del periodo d’oro (dalla 1947 alla metà degli anni ’70), per poi essere assorbita dalla stessa Ferrari ed operare ancora oggi, per la costruzione della carrozzeria delle serie più prestigiose della Casa di Maranello!

Mostra di più

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button