Alfa Romeo DESIGN Disegno di carrozzeria Progettazione e design manuale Studio 3d, modelli e prototipi

TESI DI LAUREA “PADIGLIONE A SCOMPARSA” – DEDICATA AD ALFAROMEO

-4129
Scritto da admin

-4146
Al dipartimento di Ingegneria del Veicolo di Modena, si sta portando avanti una tesi magistrale inerente all’ambito della carrozzeria dell’automobile: si tratta di uno studio preliminare di un complessivo di carrozzeria, con sviluppo di una particolare apertura del padiglione (tetto apribile).
-4152-4148
La base di partenza è costituita dal modello di un telaio quasi completo di una Ferrari 458 e degli ingombri caratteristici dei componenti principali della vettura. Su di essa si è pensato di sviluppare un complessivo di carrozzeria originale, che comprendesse un sistema di portiera a scomparsa e una particolare apertura del padiglione, ovvero del tetto apribile.
Per quanto riguarda la portiera, si tratta di un’idea già studiata in due precedenti tesi di laurea, ripresa per essere lievemente aggiornata e inserita nel contesto del nuovo modello, per verificarne così la compatibilità con il sistema di apertura del padiglione.

-4150
Questo sistema rappresenta la vera e propria novità tecnica presente nella tesi e comprende due ipotetiche movimentazioni automatiche da sviluppare e montare sulla vettura: la prima movimentazione riguarda il tettuccio, capace di aprirsi e di andare ad alloggiare nello spazio tra i sedili e il parafiamma. La seconda riguarda, invece, il padiglione coprimotore posteriore (comprensivo di roll-bar), che è capace di assumere due posizioni distinte, una allineata al tetto chiuso e l’altra che va a nascondersi nei fianchi dell’auto.
I due movimenti sono studiati in modo tale che, combinandosi, possano far assumere all’ipotetica supercar tre distinte configurazioni: la classica coupé supersportiva in posizione di “tutto chiuso”, aprendo solo il tetto si passa alla configurazione “targa”, infine nascondendo il padiglione l’auto assume l’aspetto di una vera e propria spider.
In particolare si è deciso di dedicare la tesi all’Alfa Romeo, ipotizzando un complessivo di carrozzeria che possa rappresentare una supercar a 6 cilindri e possa far rinascere il mito della “6C”.

Ing. Giacomo Puricelli

-4129

About the author

admin

5 commenti

  • Wonderful web site. Plenty of useful information here. I’m sending it to a few friends ans additionally sharing in delicious. And obviously, thanks in your effort!

  • I¡¦ve been exploring for a little bit for any high quality articles or blog posts on this sort of space . Exploring in Yahoo I finally stumbled upon this web site. Reading this information So i am happy to express that I have an incredibly just right uncanny feeling I found out just what I needed. I such a lot certainly will make certain to don¡¦t put out of your mind this web site and give it a glance on a continuing basis.

Leave a Comment