DESIGNDisegno di carrozzeriaMaseratiPrimoPianoStudio 3d, modelli e prototipiTesi di laurea ingegneria

Una nuova Tesi di Laurea a Ingegneria del Veicolo di Modena, per lo sviluppo di un concept innovativo Maserati

Si stanno avviando a conclusione due nuove Tesi di Laurea di Ingegneria del Veicolo all’Università di Modena.

Entrambi i candidati, da alcuni mesi sono impegnati allo sviluppo di un innovativo concept Maserati.
Non a caso, questo tema di ricerca, è solo uno dei tanti, parte della collaborazione tra la Casa del Tridente ed il Dipartimento di Ingegneria “Enzo Ferrari” di Modena, nell’ambito della Convenzione stipulata nella primavera del 2015 (leggi).

Il progetto di ricerca, sostanzialmente è dedicato ad un concept Maserati, sul package di una ipotetica GranTurismo alternativa, si basa sull’applicazione e lo sviluppo del brevetto AHD (Active Hidden Door), già visto su altre Tesi di Laurea (vedi) e dovuto ai tutor e correlatori delle tesi stesse, Prof. Fabrizio Ferrari (Prof. a Ingegneria del Veicolo dal 2003) e Ing. Antonio Cesaretti, ex Ferrari e Maserati (per la quale ha ricoperto anche la carica di Project Leader nel progetto quattroporte).

I due candidati, pur lavorando in stretta collaborazione, entrambi guidati dal Prof. Ferrari e dall’Ing. Cesaretti, si sono equamente divisi i compiti: ad Andrea Galassi lo sviluppo e l’engineering del meccanismo della porta a scomparsa, mentre Fabio Grandi si è contemporaneamente occupato dello sviluppo degli interni, con relativo studio dell’ergonomia e delle quote di abitabilità, nonché dell’impostazione generale (package) dell’intera carrozzeria (interni e fiancata), con ovvii riferimenti e sviluppi anche a livello di stile e design.

Mostra di più

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button