Ferrari

1994 FERRARI 512 TR (Ruote da Sogno)

FULMINE GIALLO MODENA

Avere il privilegio di guidare una delle più belle Ferrari mai prodotte è una sensazione a dir poco appagante. La Ferrari 512TR è una star; e proprio come una vera star, i poster che la ritraevano si sono contesi, per almeno un decennio, assieme alla rivale Lamborghini Countach, lo spazio libero sulle pareti delle camerette degli adolescenti.
Era il 1992 (la produzione iniziò nel 1991) quando fu presentata la Ferrari 512TR (TR, manco a dirlo, sta per Testarossa). Sembrava impossibile poter perfezionare un modello divenuto già auto di culto; eppure, con questo sapiente restyling, la casa di Maranello raggiunse l’apice della bellezza del progetto. Nella Ferrari 512TR furono rivisti il paraurti anteriore, più sinuoso e moderno, con luci più simili alla 348TB, ed i gruppi ottici posteriori, bicolore, più lineari ed aggressivi. All’interno vennero migliorati la selleria e l’abitabilità, con spazi più generosi, degni di una vera granturismo.
Ma è sottopelle che il miglioramento della “TR” fu sostanziale: il telaio tubolare in acciaio venne irrigidito a tutto vantaggio della guidabilità e il motore, posizionato più in basso, per una migliore ripartizione dei pesi, sprigionava 428cv a 6750 giri/min per una velocità massima di 314km/h. Il risultato fu quello di una vettura nuova e non di un semplice restyling: più comoda, più affidabile, più guidabile, più potente e più elegante della Testarossa precedente.
Accendere questa 512TR (rara nella colorazione giallo Modena) per portarla a fare un giro, vuol dire catturare gli sguardi di tutti i passanti che si imbattono in questo bolide. La voce del suo 12 cilindri è baritonale e metallica fin dai bassi regimi; diventa rauca e invadente a mano a mano che si affonda il piede destro. Immatricolata nel 1994 con gli interni in pelle nera e soli 38.000 km percorsi questo esemplare color Giallo Modena è una rarità da non lasciarsi sfuggire
La vettura oggetto dell’articolo è in vendita a Ruote da Sogno: la descrizione completa e il book fotografico possono essere visionati sul nostro sito.
CLICCA QUI PER RICHIEDERE INFORMAZIONI

Mostra di più

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close