Ferrari

Campionato Italiano GT – Tripletta Ferrari nella GT3 Pro-Am a Vallelunga

Vallelunga, 20 settembre 2021 - Un fine settimana di grandi prestazioni a Vallelunga per il nutrito gruppo di Ferrari schierate nella terza prova stagionale del Campionato Italiano Gran Turismo Endurance, impreziosite dalla tripletta ottenuta nella classe Pro-Am e con un po’ di sfortuna, che ha penalizzato il piazzamento di alcuni equipaggi del Cavallino Rampante.

GT3. Il weekend sull’autodromo laziale si apre nel segno delle Ferrari, che risultano le più veloci nelle prove libere e in qualifica, conquistando la pole position assoluta con Fisichella-Gai-Zampieri. I portacolori della Scuderia Baldini, però, nel corso della gara sono costretti a scontare durante il pit-stop un handicap tempo di 40 secondi, che li retrocede al quarto posto assoluto sul traguardo, secondo di classe, e li piazza al secondo posto della classifica generale, con la vetta ora distante tre punti prima dell’appuntamento di Monza di fine ottobre.
A colorare tutto di rosso il podio di Vallelunga ci pensano le Ferrari della classe Pro-Am: al secondo posto assoluto, che significa vittoria di classe, è l’equipaggio di AF Corse, Schreiner-Roda-Fuoco, con quest’ultimo capace di realizzare uno straordinario recupero nel finale, mettendosi alle spalle la Rossa di Di Amato-Vezzoni (RS-Racing) – secondi della Pro-Am – autori entrambi di ottime prestazioni e ora terzi nella classifica generale di categoria.

Il terzo gradino del podio della classe Pro-Am è appannaggio di un’altra Ferrari, la numero 21 di Simon Mann e Toni Vilander (AF Corse), quinti assoluti, con il campione in carica della Sprint Cup ora in seconda posizione nella graduatoria di classe.

Al settimo posto assoluto – e quarto della classe Pro-Am – si classificano Stephen Earle e Niccolò Schirò (Kessel Racing), con il pilota statunitense che mantiene così il comando della categoria.

Un’altra Ferrari completa la top ten assoluta; si tratta della numero 3 di Daniel Mancinelli-Matteo Greco-Max Hoffer (Easy Race) che, a causa di un contatto nelle fasi finali, devono lasciare alcune posizioni sul traguardo.

GT Cup. La sfortuna si accanisce anche sulla Ferrari 488 Challenge Evo di Demarchi-Risitano-Barbolini (SR&S), costretti al ritiro a causa di una foratura mentre comandavano la gara. Parziale consolazione per SR&R grazie all’ottima prestazione e al secondo posto di classe dell’equipaggio Becagli-”Aramis”-Laureti con la 458 Challenge.

Prossimo appuntamento. Il quarto e ultimo appuntamento stagionale del Campionato Italiano Gran Turismo Endurance è in programma sul circuito di Monza nel fine settimana del 31 ottobre.

Mostra di più

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close