Ferrari

DTM e GT World Challenge Europe tra gli impegni Ferrari del fine settimana

Maranello, 30 giugno 2022 – Spiccano gli appuntamenti del Norisring per il campionato DTM e la prova italiana di Misano del GT World Challenge Europe Sprint tra gli impegni in pista delle Ferrari nel fine settimana, che vede in programma anche la European Le Mans Series e la Michelin Le Mans Cup a Monza.

DTM. Per il suo quarto appuntamento stagionale, la serie tedesca torna in patria, sul circuito di Norimberga, con la novità delle qualifiche divise in due gruppi tra i 30 iscritti. Una soluzione che permetterà di evitare il traffico sul velocissimo circuito cittadino, garantendo spettacolo al numeroso pubblico previsto nella tre giorni di gare.

Due le Ferrari annunciate al via, portate in pista dal team Red Bull AlphaTauri AF Corse e affidate al brasiliano Felipe Fraga e al 24enne Ayhancan Güven, ingaggiato per la gara del Norisring in sostituzione del neozelandese Nick Cassidy, impegnato in Formula E.

Le prove libere sono in programma venerdì 1 luglio, mentre il sabato si terranno qualifiche 1 e Gara 1, con domenica 3 le seconde qualifiche e Gara 2.

GT World Challenge Europe. Saranno tre invece le Ferrari 488 GT3 Evo 2020 in pista a Misano per la prova Sprint della serie giunta al sesto round stagionale e che vede al via 27 vetture pronte alla sfida nelle due gare da 60 minuti l’una.

Nella Silver Cup, Ulysse de Pauw e Pierre-Alexandre Jean, dopo aver conquistato un primo e un secondo posto nell’appuntamento di Zandvoort, hanno l’opportunità di vincere matematicamente il titolo. Con quattro vittorie su sei possibili, il duo della Ferrari numero 53 di AF Corse ha infatti un vantaggio sostanzioso di 29,5 punti sugli inseguitori, che potrebbe essere sufficiente per festeggiare in anticipo.

AF Corse guida anche la classifica della classe Pro-Am, con Cedric Sbirrazzuoli che ha vinto in Gara 1 sul circuito olandese in coppia con Stefano Costantini, chiamato in sostituzione di un indisposto Hugo Delacour, che rientrerà sul circuito romagnolo. Sull’altra vettura della scuderia piacentina saliranno Louis Machiels ed Andrea Bertolini che grazie al duplice secondo posto dell’ultimo round restano ancora matematicamente in lizza per la conquista del titolo.

La sessione di qualifiche del GT World Challenge powered by AWS si terrà sabato 2 luglio alle 9.30 con Gara 1 alle ore 15.00, mentre domenica 3 le Qualifiche 2 sono previste alle ore 9.00 e la seconda prova da 1 ora prenderà il via alle ore 14.45.

ELMS. Il tempio della velocità di Monza ospiterà nel fine settimana la European Le Mans Cup, con la prova di 4 ore che rappresenta il terzo appuntamento stagionale della serie. Ben 7 le Ferrari al via con Rinaldi Racing che porta in pista la numero 32, attualmente in testa a pari punti alla classifica generale, con Ehret-Varrone-Lancieri e Hook-Crestani-Bleekemolen sulla numero 33. Iron Lynx schiera il trio Schiavoni-Cressoni-Rigon sulla numero 52 e l’equipaggio femminile Frey-Gatting-Bovy sulla numero 83 delle Iron Dames. Spirit of Race affiderà il volante a Cameron-Griffin-Perel, mentre l’altra scuderia svizzera, Kessel Racing, vedrà impegnati Kimura-Schandorff-Jensen. A chiudere il lotto di vetture del Cavallino Rampante, la numero 66 di Jmw Motorsport con Petrobelli-Hudspeth-Payne.

Le Mans Cup.  Due Ferrari di AF Corse saranno in pista a Monza per la prova della Michelin Le Mans Cup sulla durata di 110 minuti. La coppia britannica composta da Marcos Vivian de la Pedrosa e Luke Davenport porterà in pista la numero 51, mentre sulla numero 52 saliranno Gino Forgione e Andrea Montermini.

Mostra di più

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close