Ferrari

Ferrari Challenge North America – Primi vincitori nel Ferrari Challenge a Sonoma

Sonoma, 02 maggio 2021 – Il Ferrari Challenge Trofeo Pirelli ha continuato la sua stagione 2021 con le prime gare del weekend presso il Sonoma Raceway, nel cuore della “Wine country” californiana. Il vento proveniente dalla vicina baia di San Francisco ha favorito un cielo sereno e temperature perfette per gli oltre quaranta piloti del Ferrari Challenge North America.

Trofeo Pirelli. Cooper MacNeil (Ferrari of Westlake) è salito sul gradino più alto del podio della classe dopo essere scattato dalla pole. Dopo aver rapidamente guadagnato terreno su Jason McCarthy (Wide World Ferrari), preservare gli pneumatici è stata la chiave determinante per mantenere un passo veloce e quelle del campione americano hanno mostrato un degrado più veloce rispetto a quelle del rivale, portando a un finale emozionante con il vincitore del Trofeo Pirelli Am2 secondo a soli quattro decimi da MacNeil.

Trofeo Pirelli Am1. Enzo Potolicchio (Ferrari of Central Florida) ha conquistato il successo nella categoria Am1, avendo la meglio di Martin Burrowes (Ferrari of Ft. Lauderdale) il cui stile di guida spettacolare non è stato di grande aiuto su una pista a bassa aderenza come quella di Sonoma. Il terzo posto è stato appannaggio di Neil Gehani (Continental Autosports) che ha avuto la meglio di Brent Holden (Ferrari of Newport Beach) con i due piloti racchiusi da meno di un secondo dopo trenta minuti di intensa gara.

Trofeo Pirelli Am2. Jason McCarthy (Wide World Ferrari) ha disputato una corsa sensazionale ottenendo vittoria di classe e la seconda posizione assoluta. Scattato dalla pole position, dopo aver perso terreno da MacNeil al via, è riuscito a gestire al meglio gli pneumatici tornando all’attacco del leader della classifica nel finale e precedendo il più diretto tra gli inseguitori di classe – Brian Davis (Ferrari of Palm Beach) – di oltre 20 secondi. Terzo posto per Justin Wetherill (Ferrari of Central Florida).

Coppa Shell. Michael Watt (Ferrari of Atlanta) ha ottenuto la prima vittoria stagionale dopo una spettacolare battaglia con l’autore della pole position Chris Aitken (Ferrari of Houston) decisa a metà gara. Da quel momento in avanti il consumo degli pneumatici ha condizionato la corsa di Aitken ma, nonostante questo, il pilota è riuscito a mantenere distanziato un trenino di avversari che ha avuto in Todd Coleman (Ferrari of Denver) il capofila e terzo al traguardo staccato di appena quattro decimi di secondo.

Coppa Shell Am. Benoit Bergeron (Ferrari of Quebec) ha vinto la prima gara della sua stagione transitando sotto la bandiera a scacchi davanti a Franck Ruimy (Ferrari of Beverly Hills) e Lance Cawley (Ferrari of Atlanta). Concludendo la gara replicando il risultato ottenuto durante le qualifiche, il trio ha allungato progressivamente sugli altri piloti gestendo al meglio la 488 Challenge Evo ed il consumo delle gomme nelle varie fasi della corsa.

Mostra di più

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close