Ferrari

‘FERRARI HUBLOT ESPORTS SERIES’, FERRARI ALLA RICERCA DI TALENTI

Il campionato ‘Ferrari Hublot Esports Series’ scalda i motori per la partenza a settembre con l’obiettivo di trovare nuovi talenti nel sim racing. Due le categorie competitive, AM Series e PRO Series. Il più veloce di tutti avrà la possibilità di essere selezionato per far parte della ‘Ferrari Driver Academy Hublot Esports Team’ nel 2021. Iscrizioni a partire dal 7 agosto nella categoria AM aperte a tutti i maggiorenni residenti in Europa.

Maranello, 28 luglio 2020 – Al via la prima stagione della ‘Ferrari Hublot Esports Series’, il campionato dedicato a vetture GT che Ferrari organizza in Europa sul software ‘Assetto Corsa’ sviluppato da Kunos Simulazioni. I piloti Esports si sfideranno in diverse gare a bordo della Ferrari 488 Challenge Evo, disponibile in esclusiva solo per i partecipanti alla competizione.

Le pre-iscrizioni si apriranno lunedì 7 agosto e saranno riservate a tutti i cittadini europei maggiorenni: i partecipanti dovranno registrarsi gratuitamente sul sito www.ferrariesportsseries.gg. Il primo atto del torneo sarà la fase di Qualifica per le AM series a partire da settembre, i cui vincitori raggiungeranno i sim racer invitati da Ferrari nella PRO Series, categoria in cui 24 piloti Esports si sfideranno sulle stesse piste degli AM. I 12 più veloci delle 4 gare di ottobre di ciascuna categoria avranno accesso alla fase finale a novembre, dove si daranno battaglia in 3 gare che eleggeranno il vincitore.

Da sogno il premio finale: nella prossima stagione il campione assoluto avrà la possibilità di entrare a far parte della FDA Hublot Esports team, che quest’anno annovera Tonizza, Campione in carica piloti di F1 Esports Series ed Enzo Bonito, sim racer di grande esperienza. Charles Leclerc, ambassador del campionato e grande appassionato di Esports seguirà da vicino tutte le fasi del Campionato e offrirà la sua esperienza da pilota reale e Esports ai partecipanti.

Il Title Partner del campionato è Hublot, che rafforza anche in ambito Esports la sua collaborazione con Ferrari, mentre il Technical Partner è Thrustmaster, che già possiede la licenza Ferrari per la creazione e distribuzione di volanti e controller per pc e console.

Il Campionato Ferrari Hublot Esports Series potrà essere seguito sui canali social ufficiali:

● Instagram: @Ferrariesports
● Twitter: @Ferrariesports
● Twitch: @Ferrariesports
● Facebook: @FDAFans

É tempo di accendere i motori, prepararsi a correre e vivere il sogno Ferrari!

Per maggiori informazioni, si prega di contattare:

Ufficio stampa Esports Series

press@ferrariesportsseries.gg

 

Title Partner: Hublot

Fondata in Svizzera nel 1980, HUBLOT è definita dalla sua innovazione, che ha avuto inizio con la combinazione altamente originale di oro e gomma. L’uscita dell’iconico e pluripremiato Big Bang nel 2005 ha spianato la strada a nuove collezioni di punta (Classic Fusion, Spirit of Big Bang), con produzioni che vanno dalla semplice alla più sofisticata, stabilendo lo straordinario DNA della casa dell’orologeria svizzera e assicurandone un’impressionante crescita. Desideroso di preservare la sua esperienza tradizionale e all’avanguardia e guidato dalla sua filosofia di “Sii il primo, diverso e unico”, il produttore svizzero è costantemente all’avanguardia rispetto al mercato, attraverso le sue innovazioni nei materiali (Magic Gold antigraffio, ceramica dai colori vivaci , zaffiro) e la creazione Manifattura dei movimenti (Unico, Meca 10, Tourbillon).

Technical Partner: Thrustmaster

Thrustmaster è uno dei principali attori del settore dei giochi con le sue periferiche innovative (volanti, controller, cuffie e joystick) da 30 anni. Il DNA Thrustmaster, simboleggiato da “Passione, Qualità e Innovazione” assume il suo pieno significato negli Esports. Thrustmaster è completamente impegnato in questo e offre a i giocatori strumenti che consentono loro di esprimere i propri talenti ed esibirsi nel miglior modo possibile. Gli atleti troveranno nei prodotti Thrustmaster soluzioni progettate e sviluppate per soddisfare idealmente le specificità di ciascun individuo, e le competizioni Esports che preferiscono.

Mostra di più

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close