Ferrari

Weekend notebook: Ferrari sul podio al Paul Ricard. Al NOLA prosegue il dominio delle Rosse

Maranello, 24 maggio 2022 – Fine settimana infuocato sul tracciato del Paul Ricard, che ha ospitato il terzo round del campionato International GT Open, con le sei Ferrari iscritte che sono salite più volte sul podio, lottando anche per la vittoria assoluta.

La classe Am del Fanatec GT World Challenge America Powered by AWS continua a parlare la lingua di Ferrari, grazie alla doppietta messa a segno da Triarsi Competizione a New Orleans, al NOLA Motorsport Park, nel secondo appuntamento della stagione. Per le vetture della Casa di Maranello si tratta della 17esima vittoria consecutiva nella classe.


International GT Open
. La prima delle due corse in programma sul circuito francese ha visto la Ferrari 488 GT3 Evo 2020 numero 133 di Kessel Racing condotta da Murat Ruhi Cuhadaroglu e David Fumanelli ottenere un terzo posto assoluto, restando in lotta per la vittoria per molte tornate. L’ordine di arrivo finale si delinea negli ultimi combattuti giri, che vedono Fumanelli prevalere nella lotta per l’ultimo gradino del podio, che vale anche il secondo posto nella classe Pro Am. Tra gli Am, seconda piazza per l’altra vettura di Kessel Racing, la numero 77, con Omar Jackson e Charles Hollings che precedono la Ferrari numero 55 di AF Corse con Laurent De Meeus e Jamie Stanley. La numero 73 di Kessel Racing con Roman Ziemian e Axcil Jefferies, dopo un ottimo secondo tempo nelle qualifiche non riesce ad andare oltre al tredicesimo posto in gara, settimo tra i Pro Am.

Gara 2. Nella seconda prova disputata domenica, la coppia formata da Ziemian e Jefferies firma il giro più veloce in gara e ottiene un quinto posto assoluto che permette loro di salire sull’ultimo gradino del podio tra i Pro Am, nonostante i 3 secondi di penalità sommati al tempo di gara per non aver restituito una posizione. Tra gli Am, seconda posizione per Jackson e Hollings, che ora si ritrovano secondi nella graduatoria di classe a soli 4 punti dalla vetta. Terza la Ferrari numero 55 di AF Corse con De Meeus e Stanley.

Il terzo round dell’International GT Open è in programma il 19 giugno sul tracciato belga di Spa


GT World Challenge America.
Dopo la pole di classe e l’ottava posizione assoluta in griglia, nell’appuntamento al NOLA Motorsport Park, la Ferrari 488 GT3 Evo 2022 numero 23 di Triarsi Competizione con Onofrio Triarsi e Charlie Scardina è riuscita, nonostante un testa-coda, a conquistare la vittoria in Gara, interrompendo a quota 15 la striscia di successi di Jean-Claude Saada e Conrad Grunewald sulla Ferrari di AF Corse. Stesso risultato nella seconda prova con Triarsi Competizione che concede il bis.

La seconda Ferrari del team che ha sede in Florida, schierata nella classe Pro Am, con Justin Wetherill e Ryan Dalziel ha chiuso le due prove in sesta e settima posizione.

Mostra di più

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close