Documenti

1 commento

  • […] Relatore Tesi di Laurea in Ingegneria del Veicolo alla Facoltà di Ingegneria “Enzo Ferrari&#8… Designer specializzato, sin dal 1989, con una Tesi dedicata al progetto di una nuova carrozzeria per la Lamborghini Countach (in pratica un’alternativa “teorica” a quella che poi è divenuta la Diablo), svolta con la collaborazione diretta della stessa Casa di Sant’Agata Bolognese , Fabrizio Ferrari, emiliano DOC, nel corso di un ventennio interamente dedicato al cosiddetto “Pianeta Modena”, professionalmente ha avuto un percorso molto vario ma sempre in nome dello stesso minimo comun denominatore: le supercar modenesi! GALLERY FOTO (1968-2014) Negli anni ’90 svariate sono state le sue collaborazioni con le aziende modenesi di supercar: da Lamborghini a Bugatti, da Ferrari Engineering a Cizeta, poi ancora De Tomaso e Maserati; per non parlare delle innumerevoli iniziative con artigiani e piccole aziende modenesi, tutte in qualche modo legate ai grandi marchi storici. Un esempio per tutti è stato il design del kit LM (Le Mans) per la Ferrari F.40: realizzato inizialmente per un cliente francese e poi venduto e montato in kit, a richiesta, da diversi altri clienti sportivi. TRA QUESTE SPICCA SOPRATTUTTO L’ESPERIENZA FATTA NELLA PROGETTAZIONE E COSTRUZIONE DEL PROTOTIPO ARTIGIANALE TONI AUTO GT (1992-94) A MARANELLO. Inizialmente solo come designer ma, ben presto, anche come giornalista specializzato, Fabrizio Ferrari frequenta assiduamente non solo Modena, ma anche l’ambiente dell’editoria milanese specializzata, collaborando (e facendo esperienza), con quasi tutte le maggiori testate del settore, per approdare infine, nel 1998, all’Editoriale Domus, dove ha iniziato una fruttuosa collaborazione, con Ruoteclassiche prima e poi anche con Quattroruote. […]

Leave a Comment